Straordinari e recupero ore

1 risposta [Ultimo contenuto]
Polizia_Locale
Ritratto di Polizia_Locale
Offline
Iscritto: 17/03/2014

Ciao a tutti,

nel Comando di appartenenza non abbiamo praticamente nessun budget straordinari per la PL (per gli altri uffici, si... e già qui si potrebbe aprire un mondo, ma vabbè...)

Morale della favola: quando ci fermiamo di più a lavoro (per esigenze contigibili e imprevedibili MA ANCHE per richieste assolutamente prevedibili come manifestazioni, processioni, ecc...) mettiamo le ore a recupero.

E fin qui... già dimostriamo la nostra buona volontà (ma vi prego, non voglio discutere su questo!)

Il problema è che, oltre a non vederci riconosciuto lo straordinario (che tra l’altro certe volte sfocia nell’orario notturno/festivo), quando andiamo a recuperare QUELLE ORE fatte in più, stando a casa in orario “normale”, in quel giorno di riposo ci viene tolta l’indennità di turnazione.

Ma come? Mi fermo di più per dovere o per programmate necessità di servizio... e non solo non mi vedo riconosciuta la maggiorazione straordinaria (o straordinaria notturna o straordinaria festiva o straordinaria notturna E festiva), ma addirittura ci perdo quell’indennità di turnazione?!?

Si tratta di poco più di 1€/ora LORDO, ma mi sembra veramente scorretto.

È questione di giustizia... Voi come la pensate? 

Grazie

SOPROV.it © 2011 C.F. MBRNGL54E26G478U, per info clicca qui.