Conducente italiano con veicolo estero art. 180 c 1 e 7 , art. 207 quesito

5 risposte [Ultimo contenuto]
ducaconte64
Ritratto di ducaconte64
Offline
Iscritto: 15/06/2016

Buona sera a tutti, vorrei porre un quesito.

Conducente italiano che guida un veicolo con targa estera ( francese) , non ha la patente a seguito.

 1) Si verbalizza con art 180 c 1 e 7, pagamento immediato con riduzione del 30%  brevi mani all'organo accertatore perchè non farà ricorso. Invitato a presentare tale documento a seguito art.180 c 8 .

2)Se il trasgressore non porta a vedere il documento si dovrà procedere  a notificargli la  sanzione prevista dell'art.180 c 8  .

Quesito-

3)Supponiamo che trascorsi i 60 giorni il trasgressore non paga, si deve notificare la sanzione dell'art. 180 c 8 anche al proprietario del veicolo che in questo caso è francese? o solamente al trasgressore?

E' giusto in questo caso per mancanza di patente al seguito procedere  come al punto 1 ? , oppure visto che l'infrazione del trasgressore ( mancanza di patente a seguito) ipoteticamente potrebbe nel tempo configurarsi in altre violazioni  come al punto 2 applicare in più anche la cauzione della sanzione prevista dall'art.180 c 8 ?

I termini di presentazione del documento, chi lo decide?

In questo caso si possono dare solo 15 giorni di tempo, o bisogna dare sempre i trenta giorni?

Io sono del parere  che va bene procedere come dal punto 1 ed al punto 2.

Vi ringrazio delle vostre risposte. Vincenzo.

 

 

 

 

SOPROV.it © 2011 C.F. MBRNGL54E26G478U, per info clicca qui.